Latiano

Fucilate dopo lite passionale, 8 feriti

Con alcune fucilate ha ferito in maniera lieve otto persone dopo una lite avvenuta per una donna: è quanto accaduto ieri sera a San Michele Salentino (Brindisi), dove i carabinieri hanno arrestato Christian Gioia, di 29 anni, per lesioni personali e porto abusivo di armi. La segnalazione è giunta al 112 da parte di un uomo che si era nascosto dietro una siepe proprio per timore di essere colpito dagli spari. Ha raccontato di un ragazzo che aveva sparato alcune fucilate mirando a un gruppo di altri giovani. Le vittime e l'uomo hanno poi descritto con precisione il presunto feritore che è stato rintracciato poco dopo a casa, laddove sono anche state trovate e sequestrate quattro cartucce da caccia cal. 12. Il litigio per contrasti sentimentali, a quanto poi accertato, sarebbe iniziato la sera precedente.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie